mercoledì, 14 giugno 2006

Si fa presto a dire fratellanza, ma cosa tiene davvero unita una squadra, una struttura, una comunità?

Comuni interessi economici?
Una qualche mitomania?
Le comuni ambizioni?
Un destino comune?
Un comune senso della proprietà?
Bagni in comune?

Forse sono le aspirazioni ad essere comuni.
Forse è l’impegno che accomuna i membri.
Forse c’è un obbiettivo invisibile fuori dalla comunità.
Forse appartengono allo stesso credo.
Forse appartengono alla stessa fede.
Forse appartengono allo stesso corpo.