15 agosto 2004

Profondo il cambiamento di clima, che riconosco essere in gran parte nella mia percezione perche’ finalmente grazie ad una intuizione perfetta di Stefania la mia schiena si e’ rapidamente sbloccata. Ma c’e’ qualcosa in questa nuova aria intorno che mi fa pensare che la coincidenza del momento sia stata osservata da chi ha messo una festivita’, tra l’altro niente affatto cattolica, in questo preciso momento, che nell’estate ha evidentemente una posizione precisa. Certo e’ un giorno che ricordo da tempo immemorabile, come dolce ed importante. Il giorno del grande cocomero, passato con i bambini che, pure ad una certa distanza dal sole, vogliono sempre e comunque tornare a nuotare. La disinvoltura di Vasco con la sua ciambella e’ sorprendente ma Greta si spinge ben piu’ in la’ con i suoi leggeri braccioli. Un vero successo.

15 agosto 2003

Il momento piu’ illuminato di questa nostra vacanza c’e’ stato mentre, per la prima volta e per un breve momento, sono stato solo in casa: che tutto questo significhi qualche cosa?

15 agosto 2002

The creative future can’t be forecast in terms that we are able to forecast: the future available to forecasts is history projected forwards, or a kind of expectation. The creative future provides something radically new which enters the picture.
Affrontiamo il futuro che si presenta, tentando di fare qualcosa insieme, e le difficoltà sono chiare. Toni se ne sta tutta chiusa nel rifiuto ostinato della buona fede di Stefania: come se ci fosse una lenta preparazione a qualcosa che ancora non posso dire di sapere ma che intravedo, ascolto, aspetto.
Il mio pensiero, la mia messa a fuoco va simultaneamente alle parole di Walter Bernes, la settimana scorsa, che mi suggerisce, semplicemente, che non ho sognato, che molto del veduto su cui avevo impostato la mia disposizione pubblica in quest’anno disperato non era affatto arbitraria invenzione: forse, per adesso, potrebbe bastare.
Ora, ascoltate le sue dichiarazioni e meditate con coscienza, come in una calma digestione, posso affermare il mio desiderio per i prossimi anni.