14 agosto 2004

La completa serenita’ che questa stazione implica e’ davvero consolante, vera, importante. Per quanto la qualita’ del cibo in generale e’ buona, il punto maggiormente privilegiato sta nel sonno, che e’ davvero ottimo ed imprevisto in queste condizioni. E’ vero che ho passato molte vacanze, negli ultimi quindici anni, appena dall’altra parte del canale di Leme, e Koversada e’ perfettamente in vista dal porto e dalla splendida piscina artificiale in cui siamo stati stamattina, ma sono sorpreso dalla inedita’ qualita’ dell’edificio che, a parte alcuni sogni decisamente sorprendenti e’ accogliente e confortevole. Questo villaggetto, residuo di un intento statalista e probabilmente opposto a quello in cui ci troviamo noi, ha una sua peculiare qualita’ che per quest’anno sara’, sembra, ampiamente sufficiente per le nostre esigenze. Per quanto riguarda personalmente me sono davvero sorpreso.

14 agosto 2003

Non riusciamo a prendere il controllo, i bambini riempiono ogni singolo spazio, della esistenza di Stefania, mia, perfino di Toni. Un impegno assordante, letteralmente, ma che accettiamo tutti senza fiatare: credo sia una cosa importante per tutti noi.

14 agosto 2002

Al mare la mattina, e mi pare che succedano sempre le stesse cose, ritardi, errori, e la mia insofferenza, stupida, ostile perfino a me stesso. Ma intendo fare tutto quello che Toni vuole, per sostenerla, per farmi sentire, per riconoscenza.
Le pulizie, questa dovrebbe essere la nostra attività quotidiana, visioni e disposizioni di qualità indescrivibile emergono dal semplice gesto, assoluto, creatore, delle pulizie. E parlo proprio del gesto in sé, senza complicazioni né giustificazioni che potrebbero essere moltissime.
Ma Toni ha saputo che Stefania è incinta, e nel modo sbagliato, e la sua giornata, e la nostra, non è stata più la stessa. Io non intendo, non voglio, devo evitare a qualunque costo di far sentire qualsiasi dolore a Toni, ma Stefania è incinta per l’unico motivo possibile, e questo non ha nulla a che vedere con il dolore, come riconciliare i sentimenti?